Tungsteno

tungsteno

Il tungsteno è un metallo brillante e bianco argento. La matrice del metallo resiste all’attacco di ossigeno, acidi e alcali e ha il punto di fusione più alto di tutti i metalli. Il tungsteno è usato nei filamenti di bulbi di lampade incandescenti ed anche per contatti elettrici e elettrodi ad arco. È usato in leghe, come l’acciaio, al quale conferisce grande resistenza.

Il cemento al carbonio costituisce l’uso più importante per il tungsteno: il suo costituente principale è il carburo di tungsteno (WC). Ha la resistenza del ferro da getto e forma ottimi attrezzi per il taglio per la lavorazione dell’acciaio.

La produzione annuale nel mondo è di circa 38.000 tonnellate.

AB4TRADE © RIPRODUZIONE RISERVATA