Leghe al magnesio

leghe al magnesio

Le leghe al magnesio si dividono in due categorie: leghe per fonderia e leghe per lavorazioni plastiche. Spesso sono in formato di pani il lotto minimo è di 25 ton.

Sul mercato esistono diverse qualità, marche e lotti minimi. Il magnesio è sempre fornito con i certificati di analisi chimiche.

I principali alliganti sono: alluminio, terre rare, manganese, silicio, ittrio e zinco. Secondo la normativa ASTM nel nome della lega compare in prima posizione l’elemento in lega principale e in seconda posizione l’elemento in lega secondario (es: AZ91D è una lega base magnesio contente il 9% di alluminio e l’1% di zinco).

La maggior parte delle applicazioni utilizza la lega AZ91 che viene impiegata per la pressofusione.

AB4TRADE © RIPRODUZIONE RISERVATA

Leghe al magnesio per fonderia

NomeSi2Fe2Cu2Mn1Mn2Ni2Zn1Zn2AltroAltrototAl1Al2Note
AZ910.050.0040.0150.170.50.0010.450.98.59.5Be= 5-15 ppm
AZ100.050.0020.010.0010.20.61.52.0Sn=0.001 Pd=0.001
AM600.10.0040.0080.270.0010.25.76.3
AM500.10.0040.0080.270.0010.14.55.3
AM200.10.0040.0080.50.0010.11.72.0
AZ31B0.10.0050.050.210.0050.61.40.302.53.5