Tag Archives: ferro-leghe

Ferro-Molibdeno

Ferro-Molibdeno

Il ferro-molibdeno è utilizzato per indurire l‘acciaio (in piccole percentuali). È anche chiamato technical grade per distinguerlo dal molibdeno puro. Il molibdeno previene la corrosione dell’acciaio inossidabile, e in miscela con il ferro, il molibdeno rafforza e si indurisce in austenite.

Ferro-Cromo

Ferro-Cromo

Sebbene il ferro-cromo occupi, in termini di tonnellate, la posizione meno importante è anche la ferrolega più interessante per il commercio a causa degli alti costi di conversione. Inoltre, tra le tre principali ferroleghe, è l’unico a venir prodotto utilizzando rottami e quindi il suo prezzo è influenzato in modo significativo dalla domanda e dall’offerta degli stessi.  

Ferro-Silicio

ferro-silicio

Il ferro-silicio è presente in quantità inferiore rispetto al ferro-manganese ed al ferro-cromo, ma è il secondo in tonnellate prodotte tra queste tre importanti ferroleghe. Viene usato sia per correzione che per raffinazione.

Ferro-Manganese

ferro-manganese

Il ferro-manganese è la ferrolega più utilizzata ed anche la più versatile, essendo usata sia per correzione che per raffinazione. Sfortunatamente queste qualità la rendono anche la meno interessante, in termini economici, sia per i produttori che per i commercianti.